Pari opportunità, Relazioni, Scambi culturali, cooperazione

La dimensione culturale e la non discriminazione della realtà delle dinamiche migratorie è senza dubbio un settore che propone numerosi interrogativi ancora aperti poiché anche attraverso esse si determinano le basi della nuova società multiculturale veneta. La Regione Veneto, nel più ampio quadro di attuazione della normativa statale disciplina nell'ambito delle competenze alla stessa attribuite, ha elaborato disposizioni normative mirate a consentire il rispetto e l'equilibrio delle differenze e delle radici culturali e l'affermazione dei valori statali e dei fondamentali valori e diritti umani nel quadro della società e cultura veneta e delle relazioni internazionali.

 

Deliberazione della Giunta Regionale n. 4368 del 28 dicembre 2006

"Interventi a tutela della cultura dei Rom e dei Sinti". Assegnazione di contributo per la sistemazione di campi sosta. Esercizio 2006. (L.R. n. 54/1989)

 

Legge regionale 16 agosto 2002, n. 28 (BUR n. 82/2002)

Disposizioni di riordino e semplificazione normativa – collegato alla legge finanziaria 2002 in materia di politiche sociali

 

Legge regionale n. 55 del 16 dicembre 1999 (BUR n. 110/1999)

Interventi regionali per la promozione dei diritti umani, la cultura di pace, la cooperazione allo sviluppo e la solidarietà

 

Legge Regionale n. 54 del 22 dicembre 1989 (BUR n. 70/1989)

Interventi a tutela della cultura dei Rom e dei Sinti 

 

Legge regionale n. 41 del 16 agosto 1984 (BUR n. 38/1984)

Interventi a tutela della cultura dei Rom

 

Legge regionale n. 54 dell'8 novembre 1983 (BUR n. 53/1983)

Interventi nel settore della promozione degli scambi socio-culturali