Amministrazione provinciale di Padova

Filone: 1.1 Azioni di formazione

 

Importo assegnato da DGR 2424/2013: € 16.953,50

Importo totale budget: € 12.000,00

Importo finanziamento richiesto: € 10.000,00

Importo compartecipazione: € 2.000,00

Importo rendicontato: € 12.000,00                                 

Importo finanziamento riconosciuto: € 10.000,00         

 

Area prioritaria: 5. Coordinamento con gli uffici dello Stato, Sportelli Unici Immigrazione e strutture territorialmente competenti, in relazione alla valorizzazione dei mediatori linguistico-culturali presso gli stessi

 

Azione: 5.a Integrazione e valorizzazione dei servizi erogati dai CPI provinciali tramite l'inserimento dei mediatori

 

Inizio e fine attività: ottobre/novembre 2014 - giugno 2015

 

Soggetti coinvolti: Provincia di Padova

 

Attività: Le attività previste sono finalizzate a migliorare i servizi erogati dai CPI provinciali agli utenti stranieri, per garantire ai cittadini immigrati una migliore integrazione lavorativa. Nello specifico, sarà compito dei mediatori linguistico-culturali  svolgere attività di orientamento e supporto tecnico agli operatori dei CPI. Saranno previsti, inoltre, momenti di affiancamento su tematiche specifiche e scambio di nozioni basilari sulla comunicazione interculturale.

Al termine delle attività si dovrà ottenere un miglioramento dell'offerta di servizi all'utenza straniera, ed un maggior trasferimento di competenze agli operatori dei CPI.

 

 

 

Filone: 2.1 Interventi a favore delle donne

 

Importo assegnato da DGR 2424/2013 residuo del Filone 1.1: € 6.953,50

Importo totale budget: € 8.344,10

Importo finanziamento richiesto: € 6.953,50

Importo compartecipazione: € 1.828,50

Importo rendicontato:  € 8.353,00                                 

Importo finanziamento riconosciuto: € 6.953,50         

 

Area prioritaria: 1. Inserimento delle donne straniere, con particolare attenzione alle sole donne con prole

 

Azione: 1.a Percorsi di valorizzazione delle capacità delle donne immigrate e delle loro potenzialità

 

Inizio e fine attività: settembre/ottobre 2014 – giugno 2015

 

Soggetti coinvolti: Provincia di Padova

 

Attività: La Provincia si pone l'obiettivo di sostenere le donne immigrate, in particolare sole con prole ed iscritte ai CPI, attraverso percorsi di rafforzamento personale e sociale, che valorizzino le loro capacità per un più facile inserimento lavorativo, anche di tipo imprenditoriale. Il piano di intervento verrà costantemente monitorato dalla Provincia, ed i fornitori dei servizi verranno individuati tramite procedure di evidenza pubblica.

 

 

Area prioritaria: 3. Azioni volte a favorire l'incontro tra domanda e offerta in condizioni di legalità e trasparenza nell'ambito delle professioni di cura e assistenza domiciliare alle persone non autosufficienti

 

Azione: 3.a Interventi volti a favorire l'incontro tra domanda-offerta di lavoro di cura e assistenza domiciliare

 

Inizio e fine attività: ottobre/novembre 2014 – giugno 2015

 

Soggetti coinvolti: Provincia di Padova

 

Attività: Le attività previste vogliono favorire l'incontro tra la domanda ed offerta di lavoro per donne immigrate, avviate ad attività lavorativa nel settore dei servizi alla persona. Nello specifico, verranno individuate situazioni particolarmente difficili e verranno avviate azioni di accompagnamento lavorativo.