News generali News generali

Indietro

Chiusura prima fase del progetto D.O.M.D.E.

« Indietro

Chiusura prima fase del progetto D.O.M.D.E.

Saranno due settimane intense per i partecipanti al progetto D.O.M.D.E. Development of Moldovan Diaspora Entrepreneurship che Veneto Lavoro sta implementando per conto della Regione del Veneto.

In due weekend consecutivi gli esperti di Veneto Lavoro condurranno un corso di formazione imprenditoriale per lo sviluppo di idee di business - anche a carattere sociale - di un gruppo di 8 moldavi residenti in Italia che vogliono investire e creare impresa nel loro paese di origine. Il corso utilizzerà modalità di formazione innovativa ed esperienziale e supporterà i nuovi imprenditori in un percorso di start-up di impresa. I corsisti sono stati selezionati soprattutto per la loro convinzione di poter aiutare lo sviluppo del loro paese puntando anche sulle esperienze e competenze acquisite nel periodo di migrazione.

Saranno invece una ventina i partecipanti alla visita studio presso le realtà del terzo settore del Veneto che avrà luogo dal 22 al 25 ottobre. Il programma prevede una full immersion nei modelli e nelle aziende venete che rappresentano esempi virtuosi di impresa sociale. Gli aderenti sono una decina di imprenditori moldavi e rappresentanti delle istituzioni moldave quali il Ministero del Lavoro e il Ministero dell'Economia, che hanno proprio nel 2018 approvato la legge sull'impresa sociale.

"Le nostre istituzioni sono rimaste veramente soddisfatte dalle sessioni di formazione svolte dagli esperti di Veneto Lavoro nel mese di settembre a Chisinau" dice Sergiu Porcescu - coordinatore per l'Ufficio delle Relazioni della Diaspora del governo moldavo "in una fase di costruzione dei decreti attuativi sulla legge sull'impresa sociale questa formazione e l'opportunità che ci dà il progetto DOMDE di vedere il modello veneto è estremamente preziosa."

La visita studio si concluderà con un workshop di restituzione che darà modo di sviluppare i prossimi passi sia per gli imprenditori che per le istituzioni e delineare possibili ambiti di sviluppo della cooperazione. Sarà presente alla visita studio anche una rappresentante del Ministero del Lavoro italiano, capofila del progetto.

Il progetto DOMDE è finanziato dalla Commissione Europea attraverso il programma Mobility Partnership Facility gestito da ICMPD ed ha come capofila il Ministero del Lavoro DG Immigrazione. Partner sono la Regione del Veneto e l'Ufficio governativo per le relazioni con la Diaspora della Repubblica di Moldova. La prima fase del progetto si conclude quest'anno.