Mapa do Site

Publicador de Conteúdos e Mídias

Attestazione


Alla conoscenza dell'italiano è subordinata l'acquisizione del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno). I cittadini immigrati regolarmente residenti in Italia da almeno cinque anni per ottenere il sopraccitato permesso devono conseguire, attraverso i Centri Provinciali per l'Istruzione degli Adulti (CIPIA), l'attestazione di una conoscenza della lingua italiana almeno a livello A2, grazie al superamento di un test, dopo la frequenza di specifici corsi linguistici.

Il test può essere anche sostenuto direttamente (per coloro che già possiedono una buona padronanza dell'italiano), facendo all’Ufficio Territoriale del Governo (Prefettura) della provincia di residenza una richiesta telematica attraverso l'applicativo on-line del Dipartimento per le Libertà Civili e Immigrazione del Ministero dell'Interno.