Associazioni assegnatarie in provincia di Verona

Associazione Marocchina di Verona – n. 82 N

Progetto: Valorizzazione dei mediatori linguistico-culturali

Nell'ambito del progetto sono stati realizzati interventi di mediazione culturale e sociale rivolti alla comunità marocchina e araba con l'obiettivo di portare aiuto e assistenza alle persone ricoverate presso strutture ospedaliere. Sono inoltre stati realizzati incontri con studenti italiani e stranieri, con la finalità di promuovere una civile convivenza.

Finanziamento: € 449,00

Compartecipazione dell'Associazione: € 192,50

Totale: € 641,50

 

Associazione Terra dei Popoli – n. 158 N

Progetto: In-formare la mediazione culturale. Immagini e parole di una professione

Al fine di valorizzare la figura del mediatore linguistico culturale e di promuovere la costruzione di spazi di riflessione, dialogo e aggiornamento, sono stati organizzati 3 laboratori auto-formativi e prodotti due strumenti plurilingue (locandina e depliant) ad ampia diffusione e una pagina facebook con i contenuti emersi nell'ambito dei suddetti laboratori. Nell'ambito del corso universitario "Problematiche medico antropologiche nei paesi in via di sviluppo", si è svolto l'incontro "La mediazione linguistico-culturale in ambito sanitario. Immagini e parole di una professione: l'esperienza dell'associazione Terra dei popoli a Verona".

Finanziamento: € 3.445,00

Compartecipazione dell'Associazione: € 1.476,09

Totale: € 4.921,09

 

Associazione il Sorriso di Ilham ONLUS. Associazione per la mediazione interculturale – n. 167 N

Progetto: Con-vivere il territorio. Insieme per il bene di tutti.

Sono stati attivati 3 laboratori, di cui due di 25 ore in due scuole primarie, volti a favorire l'apprendimento delle competenze comunicative orali di base ed il lessico minimo necessario per potersi relazionare con i pari e gli insegnanti, affrontando tematiche relative alla presentazione di sé, al contesto scolastico e alla vita quotidiana, e uno di 35 ore in una scuola secondaria di secondo grado nel quale si è lavorato sugli argomenti trattati in classe che venivano semplificati e rispiegati. È stato inoltre realizzato un incontro di educazione ambientale nell'ambito dei percorsi di formazione proposti alle donne straniere, che si è focalizzato principalmente sulla gestione dei rifiuti domestici e la raccolta differenziata. Infine, per facilitare momenti di socializzazione e di conoscenza per chi ha poche possibilità di uscire e, al contempo, per sperimentare nuove modalità di stare assieme attraverso attività che facilitino la relazione, è stato organizzato un corso di bioenergetica.

Finanziamento: € 2.995,00

Compartecipazione dell'Associazione: € 1.416,91

Totale: € 4.411,91

 

Associazione NWA - Nigerian Women Association n. 172 N

Progetto: Mondo dei saperi delle madri per il benessere dei figli

Il progetto ha visto la realizzazione di diverse azioni: un percorso formativo rivolto a 6 giovani, selezionati attraverso colloquio individuale, per diventare operatori di sala/bar, a cui è seguito uno stage; attività di accompagnamento all'inserimento scolastico di minori della fascia di età 3-5 anni, insegnamento della lingua italiana, promozione di interventi educativi e accoglienza dei bambini migranti emarginati dai compagni, con il supporto di 3 educatori; un percorso di approfondimento sulle strategie con cui le madri gestiscono le difficoltà implicite al processo di crescita dei figli, con il supporto di un'ostetrica; realizzazione di laboratori interculturali per la presentazione di aspetti socio-geografici di alcuni paesi africani, rivolti ai ragazzi delle 4 classi di terza media dell'IC di San Massimo di Verona; scambio reciproco di saperi e approfondimento di diversi aspetti e ambiti di utilizzo della lingua italiana, all'interno di un gruppo di donne, con il supporto di un'insegnante volontario, di un'educatrice e di alcune mediatrici culturali.

Finanziamento: € 3.594,00

Compartecipazione dell'Associazione: € 3.504,30

Totale: € 7.098,30

 

Associazione Stella – n. 216 N

Progetto: Il Mondo sotto la Stella

Il progetto ha visto la realizzazione di diverse azioni: in continuità con l'anno precedente, è stato riproposto lo Sportello Informativo e di Orientamento per donne migranti, al fine di facilitare l'inserimento socio-lavorativo, di orientare verso i servizi territoriali e rispetto all'inserimento scolastico dei figli; è stato attivato un percorso di orientamento al lavoro per donne in protezione internazionale, per facilitare il loro inserimento lavorativo e sociale; sono stati realizzati laboratori interculturali e di educazione alla cittadinanza rivolti alle scuole al fine di favorire sia l'inserimento degli studenti immigrati e delle loro famiglie che l'inserimento di alunni italiani in classi multiculturali; infine, è stato realizzato un intervento formativo rivolto agli insegnanti di sensibilizzazione e aggiornamento su metodologie, strumenti e e attività per la promozione di della comunicazione interculturale.

Finanziamento: € 3.895,00

Compartecipazione dell'Associazione: € 1.671,77

Totale: € 5.566,77