Piani Territoriali per l'Integrazione 2016

La programmazione da realizzarsi con risorse finanziarie regionali prevede obbiettivi specifici finalizzati, da un lato, a favorire la partecipazione della popolazione immigrata regolarmente residente in Veneto alle politiche di integrazione sociale e, dall'altro, a promuovere programmi di inserimento sociale e lavorativo rivolti a target vulnerabili. In particolare le linee strategiche di intervento individuate sono "Orientamento e percorsi formativi e informativi in ambito lavorativo" e "Supporto per la piena integrazione delle donne".

Si riportano di seguito, suddivise per area territoriale, le proposte progettuali presentate dalle Conferenze dei Sindaci e approvate dalla Regione del Veneto. Si precisa che, per semplificarne la consultazione, gli aspetti finaziari vengono evidenziati solo a livello di filone di intervento e non di singola azione mentre i contenuti sono consultabili integralmente.

Area territoriale della provincia di Bellunoprovincia di belluno

Conferenze dei Sindaci delle A.ULSS n. 1 Belluno e n. 2 Feltre.

 

Area territoriale della provincia di Padova

Conferenze dei Sindaci delle A.ULSS n. 15 Alta Padovana, n. 16 Padova e n. 17 Este.

 

Area territoriale della provincia di Treviso

Conferenze dei Sindaci delle A.ULSS n. 7 Pieve di Soligo, n. 8 Asolo e n. 9 Treviso.

 

Area territoriale della provincia di Venezia

Conferenze dei Sindaci delle A.ULSS n. 10 Veneto Orientale, n. 12 Veneziana, n. 13 Dolo-Mirano e n. 14 Chioggia.

 

Area territoriale della provincia di Verona

Conferenze dei Sindaci delle A.ULSS n. 20 Verona, n. 21 Legnago e n. 22 Bussolengo.

 

Area territoriale della provincia di Vicenza

Conferenze dei Sindaci delle A.ULSS n. 3 Bassano del Grappa, n. 4 Alto Vicentino, n. 5 Ovest Vicentino e n. 6 Vicenza.