Stranieri e questioni internazionali

L'incremento a livello internazionale di convenzioni e trattati volti a ridurre la differenza di trattamento tra cittadini e stranieri, che proclamano una serie di diritti che spettano a chiunque a prescindere dalla cittadinanza, e l'apertura della Costituzione alla comunità internazionale fanno ritenere che gli stranieri siano titolari di una serie di diritti fondamentali costituzionalmente garantiti e che l'art. 10, secondo comma, operi per quelle situazioni che non hanno già una copertura costituzionale

Una prima serie di questioni di ampio livello, in questa area del sito denominate "questioni internazionali"  in considerazione dell'ambito transnazionale delle tematiche e del fatto che la regolamentazione di riferimento è costituita prioritariamente da Accordi, Convenzioni internazionali e recepimenti di Direttive e Regolamenti comunitari, sono i seguenti:

 

Accordi Bilaterali

 

Apolidia

 

Asilo e Rifugiati