站点地图

资产发布器

Il sistema educativo in Veneto e in alcuni Paesi del mondo


La guida è parte del progetto, sviluppato dalla Regione Veneto sulla base del fondo FAMI (Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione) 2014-2020 del Ministero dell’Interno, denominato “ASIS – Accompagnamento scolastico all’integrazione sociale” e volto a favorire l’inclusione sociale dei giovani immigrati e di contrastare il fenomeno della dispersione scolastica.

Conoscere le storie formative di ciascuno, illustrare le opportunità del presente e avere contezza delle possibilità di sviluppo educativo futuro costituisce una base necessaria e anche un ancoraggio sicuro per scelte consapevoli e per rendere più efficace e produttivo il percorso di formazione dei giovani. In questa luce la Regione Veneto ha voluto promuovere la redazione e diffusione tra le scuole, gli alunni e le famiglie di un agile strumento informativo inteso proprio a far conoscere assieme la realtà dell’offerta formativa presente in regione e una sintetica panoramica dei sistemi educativi dei Paesi da cui proviene il maggior numero di alunni stranieri presenti nel territorio veneto. Si tratta, come accennato, di uno strumento di orientamento che intende dare anzitutto alle scuole e ai docenti una rapida, ma esaustiva informazione circa i percorsi educativi che possono aver attraversato – e, perché no, che potranno interessare – i loro alunni stranieri. Ma la guida è, al tempo stesso, un importante strumento di informazione per gli alunni e le loro famiglie, per fornire a queste ultime le opportunità necessarie per partecipare attivamente alla scelta del percorso scolastico dei figli. La possibilità di comprendere la strutturazione dei diversi percorsi educativi e formativi offerti in regione, può contribuire a realizzare quella scelta educativa consapevole di cui si parlava all’inizio. Questa scelta è, infatti, possibile solo a partire da un’informazione completa, anche se sintetica, che metta alunni e famiglie in grado di effettuare una selezione accurata tra le diverse alternative, optando per quella più coerente con la storia educativa personale di ciascuno, con le sue inclinazioni ed infine con quanto il mercato del lavoro richiede. Un’informazione che, al tempo stesso, consenta ai dirigenti scolastici ed ai docenti di orientare e consigliare le famiglie nel corso del processo che conduce alla opzione finale.

 

Guida completa >>>