资产发布器

Raccolta siti di interesse


Integrazione Migranti - www.integrazionemigranti.gov.it

Il Portale Integrazione Migranti nasce nel 2012 sotto il coordinamento della Direzione Generale dell'Immigrazione e delle Politiche di Integrazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.Il Portale è frutto della collaborazione tra i Ministeri del Lavoro e delle Politiche Sociali, dell’Interno e dell’Istruzione, Università e Ricerca. E' finanziato a valere sul Fondo Europeo per l'Integrazione (fino al 2013) e sul Fondo Politiche Migratorie (dal 2014).
Il Portale, gestito con il supporto di Italia Lavoro SpA (oggi ANPAL servizi SpA), intende favorire l’accesso ai servizi per l'integrazione, assicurando una corretta informazione dei cittadini.

 

UNAR - Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali - www.unar.it

L’Ufficio per la promozione della parità di trattamento e la rimozione delle discriminazioni fondate sulla razza o sull’origine etnica, brevemente denominato UNAR – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, è l’ufficio deputato dallo Stato italiano a garantire il diritto alla parità di trattamento di tutte le persone, indipendentemente dalla origine etnica o razziale, dalla loro età, dal loro credo religioso, dal loro orientamento sessuale, dalla loro identità di genere o dal fatto di essere persone con disabilità.
In particolare, UNAR si occupa di monitorare cause e fenomeni connessi ad ogni tipo di discriminazione, studiare possibili soluzioni, promuovere una cultura del rispetto dei diritti umani e delle pari opportunità e di fornire assistenza concreta alle vittime.

 

ASGI - Associaizone per gli Studi Giuridici sull'Immigraizone - www.asgi.it

L'ASGI ha, nel tempo, contribuito con suoi documenti all’elaborazione dei testi normativi statali e comunitari in materia di immigrazione, asilo e cittadinanza, promuovendo nel dibattito politico-parlamentare e nell’operato dei pubblici poteri la tutela dei diritti nei confronti degli stranieri.

Inizialmente formata da professori universitari e avvocati, nel tempo essa è diventata punto di riferimento di associazioni, enti pubblici e privati, oltre che di studenti, praticanti avvocati, assistenti sociali e quanti hanno interesse e necessità di rimanere aggiornati e confrontarsi giornalmente  di fronte all’evolversi del fenomeno dell’immigrazione.